Consigli utili nel post intervento al seno

Intervento al seno

Molte sono le domande che affliggono le donne operate al seno. Dubbi, incertezze e traumi psicologici.

Di seguito le domande più frequenti che si pongono le donne nel post intervento al seno.

Quali sono i dolori che si sentono in sede alla ferita?

Nella zona operata si potrebbe avvertire fastidio o sensazione di tensione, del tutto normale. Potreste avvertire sensazione di formicolio o alterazione della sensibilità al torace, alla spalla o al braccio che potrebbero durare anche qualche mese.. Anche questo è del tutto normale in quanto durante l’intervento potrebbero aver irritato i fasci nervosi.

Se i dolori sono insopportabili cosa si può fare?

Se i dolori sono insopportabili, si possono utilizzare farmaci antidolorifici. Potrebbero andar bene anche gli analgesici di uso comune che si usano normalmente per il mal di testa, attenueranno di molto il dolore da intervento al seno.

Quando si tolgono i punti?

I punti verranno riassorbiti da soli in quanto la ferita chirurgica viene suturata con filo riassorbibile.

Si può fare la doccia?

Dopo un intervento al seno è possibile fare il bagno o la doccia 5 giorni dopo, salvo diversa indicazione medica.

Ci sono movimenti che non si possono fare?

E’ importante che il seno non subisca traumi quindi è consigliabile non fare movimenti bruschi per circa 3-4 settimane.Ci sono dei movimenti o delle attività che devo evitare?

Ci si può depilare?

E’ sconsigliata la depilazione e l’utilizzo di deodoranti per almeno un mese dall’ intervento al seno e per tutto il periodo della radioterapia.

Dopo quanto tempo ci sarà l’esito dell’esame istologico?

L’esito dell’esame istologico sarà pronto dopo circa una settimana dall’ intervento.

Si può prendere il sole?

Se si viene sottoposti ad un terapia esterna è sconsigliato esporsi al sole per tutta la durata del trattamento e si potrà riprendere l’esposizione solare dopo almeno 2 mesi.

Esiste un supporto psicologico?

L’impatto sulla vita vita di una donna che subisce un intervento al seno è molto forte, sia nel momento in cui le viene posta la diagnosi di tumore che nei momenti successivi di cura. La donna viene colpita soprattutto nella sua femminilità, la tristezza, la rabbia , lo sconforto, la paura, attacchi di panico, sono tutti stati emotivi comprensibili e del tutto normali. Potreste sentirvi confuse e frastornate , scoraggiate .. il pianto è una reazione tra le più comuni. A volte si sente il bisogno di parlare con qualcuno che non sia una persona vicina, anzi, qualificata per rispondere alle tante domande che affliggono la mente. In clinica troverete il supporto di una persona esperta nel campo, che potrà aiutarvi a superare il momento di crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.