Qual è la differenza tra trucco biologico e trucco tradizionale?

Differenza tra trucco tradizionale e trucco biologico

Sceglier il giusto make up è una scelta che non si basa solo sull’adattare i migliori colori all’incarnato o alle corrette tecniche per mettere in risalto zigomi, occhi e labbra! La base della scelta del giusto make up si basa principalmente sulla tipologia di prodotti da scegliere e su cosa realmente si desidera. Volete un cosmetico economico o uno uno che rispetti la vostra pelle e l’ambiente che vi circonda?

Il make up biologico si presta ad essere un mercato in crescita che pur proiettandosi verso il futuro ha radici molto antiche. Sempre più il mercato della dermocosmesi si sta proiettando su prodotti non testati su animali e utilizzando materiali certificati e garantiti Ecocert( organismo europeo che controlla il settore dell’agricoltura biologica) ottenuti con trattamenti non chimici.

Ma qual è la differenza tra trucco biologico e trucco tradizionale?

Vediamolo insieme

PRIMO FATTORE: L’ETICHETTA

Nei trucchi tradizionali è difficile capire esattamente quali siano i reali ingredienti e spesso capita che leggendo i componenti si scopra la presenza di petrolati, siliconi e parabeni. Inoltre non è detto che i migliori marchi di trucchi tradizionali pur essendo testati a nickel, cobalto e cromo non contengano siliconi e petrolati di vario genere. I cosmetici biologici sono tenuti ad esibire lo specifico marchio di conformità biologica che ne garantisce la provenienza ed il contenuto.

SECONDO FATTORE: EFFICACIA

Contrariamente a quello che si può pensare, i cosmetici biologici sono molto più efficaci di quelli tradizionali. Hanno un’alta tenuta in quanto i principi vegetali contenuti nel prodotto sono molto potenti quindi non sono costretti ad “abusare” sulle quantità da mettere.

TERZO FATTORE: LA TOLLERANZA

La garanzia di un prodotto “bio” significa il rispetto di determinate regole nel processo produttivo e test specifici sulla delicatezza della pelle, tutto ciò identifica la qualità di un prodotto biologico. E altrettanto vero che se ci fosse allergia a qualche sostanza naturale, il problema resterebbe.

QUARTO FATTORE: RISOLUZIONE DEL PROBLEMA

Gli ingredienti contenuti nel make up biologico sono sostanze simili a quelle della stessa epidermide quindi interagiscono con essa fondendosi in modo del tutto naturale risolvendo i problemi estetici. Il make up tradizionale è un vero e proprio trucco, nel senso che è composta da siliconi ed altre sostanze che mascherano la pelle.

QUINTO FATTORE: LA DURATA

Il trucco Bio è completamente privo di parabeni (utili per garantire una lunga conservazione ma tossici per qualsiasi tipo di pelle). I parabeni nel make up biologico vengono sostituiti da conservanti Ecocert certificati che invece garantiscono un maggiore rispetto per la pelle pur avendo una durata minore.

SESTO FATTORE: IL PROFUMO

Avrete notato sicuramente le profumazioni decisamente forti dei cosmetici tradizionali, in particolar modo delle creme idratanti.. ma sono proprio questi profumi a provocare la maggior parte delle allergie e addirittura il rilascio di alcune sostanze che si depositano in maniera stabile sulla pelle. D’altra parte abbiamo l’odore dei prodotti biologici che se da una parte sono meno “accattivanti” , dall’altra danno meno rischio di reazione allergica in quanto derivati da sostanze di origine naturale.

SETTIMO FATTORE: IL PREZZO

La differenza tra il prezzo di un trucco tradizionale ed un trucco biologico e quasi nulla. Ovviamente il paragone va fatto con prodotti tradizionali “di un certo livello”, non con prodotti del tipo discount. Se negli anni passati il mercato biologico era quasi “proibitivo”, ad oggi i prezzi si sono notevolmente abbassati data l’alta concorrenza.

Ricordatevi che la vera bellezza non sta nel trucco impeccabile ma nel rispetto della salute della pelle e dell’ambiente che ci circonda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *